In news

I Bengals regalano un’ottima prestazione al numeroso pubblico presente allo stadio Chico Nova, al termine di una gara dominata dalle difese.

I padroni di casa dopo due minuti di gioco concretizzano una buona occasione sull’asse Turotti – Tinti; il ricevitore col numero 10 riceve la palla lanciata da Turotti dalle 20 yards e realizza. TD Bengals! Il calcio di Barbolla centra i pali e vale un punto. Bengals 7 – Blue Storms 0. La reazione degli ospiti non si fa attendere: l’attacco dei ragazzi di Coach Anderson muove la catena varie volte con un mix di lanci+corse e bussa alle porte della end zone, ad 1 sola yard dalla possibile marcatura; la difesa bresciana erige un muro sulla goal line e con un fumble forzato riconsegna il prezioso ovale al proprio attacco. Nei drive seguenti il possesso palla cambia varie volte per effetto di 2 fumble bresciani e di 2 punt varesini; il primo periodo si esaurisce senza altre marcature.

Il secondo quarto è il tempo delle due difese che dimostrano capacità di tenuta del campo e buona possanza fisica: le difese prendono le misure agli attacchi avversari e ne limitano guadagni di terreno. Gli special team sono chiamati agli straordinari, entrando e uscendo dal campo senza sosta; durante queste azioni Tinti si mette in mostra con un punt return di circa 50 yards. La partita va così in stallo ed il possesso della palla cambia spesso, nell’ordine per 1 turnover sul down, 2 punt, 1 intercetto del LB Gagliardi per i Blue Storms. Gli arbitri chiamano l’intervallo lungo sul punteggio Bengals 7 – Blue Storms 0.

Il terzo periodo si apre con il Kick off calciato dalle Tigri che viene recuperato dalle stesse a beneficio dell’attacco già in campo. Nel primo drive della riapertura Turotti trova un uomo libero sulla propria route e lancia veloce: Grespan riceve ed arriva in end zone.TD Bengals! Barbolla centra i pali e cambia di nuovo il punteggio: Bengals 14 – Blue Storms 0.

L’attacco varesino rientra in campo animato dalla volontà di reagire allo svantaggio, ma purtroppo si scontra con la coriacea difesa bresciana che mette pressione sul portatore di palla e ottiene anche un sack pesante con il LB De Marco.

 

Da parte sua anche la difesa di coach Anderson dimostra di essere solida, soprattutto nella fisicità dei linebackers che impediscono all’attacco di Turotti & Co di ottenere grandi guadagni. Gli arbitri chiamano la fine del terzo periodo proprio mentre i Bengals arrivano nel cuore della red zone avversaria.

Nell’ultimo tempo, i Blue Storms obbligano i Bengals ad un Field Goal da 20 yards ed il muro difensivo varesotto respinge la traiettoria dell’ovale; palla sulle 20 yards e ripresa dei giochi da parte dei Blu Storms. Nell’azione immediatamente seguente, la difesa blu-argento assesta un duro colpo all’attacco della controparte: un lancio medio del QB Gementi viene intercettato dal difensore Favero ed è riportato sulle 5 yards dalla linea di fondo. Nel seguente drive il RB Barbolla corre fino alla end zone. TD Bengals! Il calcio addizionale esce a lato. Il punteggio si aggiorna: Bengals 20 – Blue Storms 0.

Il restante tempo scorre veloce con le due squadre che si affrontano a viso aperto ed intenzioni diverse: Brescia vuole chiudere la gara, Varese togliere lo zero dal tabellone. Sul finire del tempo c’è spazio per l’ultima marcatura ancora sull’asse T&T: il QB bresciano crea un lancio precisissimo per il proprio WR che riceve al volo e all’indietro.

TD Bengals! Barbolla chiude i giochi con il calcio addizionale. Bengals 27 – Blue Storms 0. Gli ultimi due minuti di gioco scorrono via con le Tigri in possesso di palla e controllo di tempo. Il pubblico esuslta quando la crew arbitrale dichiara la fine. Bengals 27 – Blue Storms 0.

 

C’è moderata soddisfazione tra i coaches bresciani; Maggini, Head Coach: “Stasera l’attacco ci ha messo del tempo per trovare la marcia giusta, mentre la difesa è apparsa subito reattiva. Il vantaggio dell’intervallo era poco significativo, equivaleva quasi a ripartire da un punteggio di zero a zero. La squadra ha saputo reagire nel secondo tempo e va bene così per questa volta. La difesa ha tenuto bene il campo e limitato il potenziale offensivo avversario. L’attacco ha fatto cose buone ma deve migliorare”.

Sintetico è Ottenio, Coach della difesa: “La difesa è stata molto impegnata questa sera ma ha giocato bene. Su tutti, ritengo che Favero e De Marco abbiano dato un contributo importante”.

Analitico ma soddisfatto anche Viviani, Coach dello special team: “Nel complesso la partita è stata positiva anche se l’attacco ha fatto fatica e ha subito molti cambi di possesso palla; sicuramente contro altre squadre non potremmo permetterci numerosi 3&outs. Molto buona è stata la prestazione della difesa”.

Sabato prossimo a Pero ci sarà il match clou contro i Rhinos Milano per ottenere la testa della classifica.

 

Marcatori touchdown:

Bengals: 2 Tinti, 1 Grespan, 1 Barbolla

Marcatori extrapoint:

Bengals: 3 Barbolla

 SCORING

TEAM

1 QRT

2 QRT HALF TIME 3 QRT 4 QRT

FINALE

BENGALS

7

0 7 7 13

27

BLUE STORMS

0

0 0 0 0

0

                                                                                                      

 

Seguici!
Post suggeriti

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca