In Articles
I Bengals Brescia chiudono il campionato di Football Americano Fidaf 2017 con un lusinghiero scoring di 6 vittorie e 2 sconfitte, posizionandosi al 7° posto assoluto nella classifica generale di campionato, composto da 24 squadre.
La squadra bresciana si è anche posizionata al 2° posto nel proprio girone di qualificazione,
disputando partite di andata e ritorno contro Blackbills Rivoli, Hammers Monza, Daemons Martesana. I match interdivisionali sono stati giocati contro Braves Bologna e Gladiatori Roma con turno unico.
Nel corso degli 8 incontri disputati, i Bengals si sono confrontati con 5 team molto forti e competitivi; ne è la prova che ben 3 di loro hanno superato la fase delle qualificazioni, posizionandosi nella parte alta del tabellone post-season. I play-offs si disputeranno a gara unica ad eliminazione diretta. Le finaliste si incontreranno all’Italian Bowl di Vicenza (dal 7 al 9 luglio).

Le vittorie delle tigri bresciane sono state ottenute contro Daemons, Hammers, Braves e Gladiatori. Le partite da incorniciare sono sicuramente la straordinaria vittoria in trasferta contro i Gladiatori Roma (Gladiatori 21 – Bengals 22) e la vittoria in casa contro gli Hammers Monza ( Bengals 14 – Hammers 12). In entrambe le occasioni i giocatori bluargento hanno giocato il tutto e per tutto fino al fischio finale, dimostrando di essere una squadra mai doma e in grado di ribaltare il corso dell’incontro anche a pochi secondi dalla fine. Il risultato migliore è stato ottenuto contro la squadra brianzola: Hammers 0 – Bengals 26.
Le due sconfitte sono maturate contro i piemontesi Blackbills, la squadra rivelazione del campionato 2017. Se il match dell’andata era stato condizionato da prestazioni sottotono da parte della squadra bresciana ( Blackbills 44 – Bengals 14) , quello di ritorno ha invece dimostrato la vera forza delle tigri, capaci di portarsi in vantaggio sui temibili avversari per ben due volte e obbligando la capoclassifica del campionato a fare gli straordinari per portare a casa un soffertissimo risultato ( Bengals 24 – Blackbills 28).
Per gli amanti delle statistiche, va rilevato che l’attacco bresciano ha realizzato 164 punti e la difesa ne ha subiti 116, con un differenziale a proprio vantaggio di 48. I due top scorers sono stati i ricevitori Podavitte e Viviani, entrambi a quota 44, seguiti dal quarterback Tinti con 18. Il gioco bresciano si articola principalmente sul pass-play (87% delle azioni), mentre le corse sono state affidate al duo Barbolla-Cristiano.
In difesa vanno segnalate le ottime prestazioni dei difensori di linea Favero, Manfredi e Ferrari, mentre tra i difensori di profondità si segnalano Viviani, Driscoll e Orfeo. Anche la difesa bluargento ha messo punti sul tabellone in varie occasioni. La prima volta con un intercetto del defensive back Minnehan che, dopo aver recuperato l’ovale, lo ha riportato nella end zone avversaria.

Infine, per gli amanti del football-bollicine bisogna ricordare le incredibili prestazioni atletiche dei protagonisti che hanno divertito a più riprese i propri spettatori! Efficaci play-actions, Hail Mary pass chiusi in end zone, fake punt, trick plays, blitz e intercetti e sacks… Da ricordare l’incredibile gesto atletico del difensore De Marco che durante la partita contro gli Hammers Monza riusciva a strappare l’ovale dalle mani dell’avversario per poi lanciarsi in una corsa di 91 yard fino alla end zone avversaria, per una bellissima realizzazione da 6 punti (pick-six).
Il Presidente della squadra Sergio Corti ha espresso molta soddisfazione per il cammino percorso dalla squadra, che è riuscita a mettere in pratica i validi insegnamenti dei coaches (Gregg Minnehann e Luiz Eduardo Nava), mantenendo la lucidità e concentrazione necessaria nei momenti più critici della stagione.
Domenica 11 giugno, alle 15.30 presso il centro sportivo Chico Nova, i Bengals giocheranno la partita ad eliminazione diretta di wild-card, valevole per l’accesso ai quarti di finale. Gli avversari saranno nuovamente gli ostici Gladiatori Roma, squadra molto bilanciata e che vede tra le proprie file anche giocatori del giro Nazionale Italiana.

Sarà necessaria una gran prova individuale e corale dei ragazzi bresciani. Amici, tifosi e simpatizzanti sono tutti chiamati a sostenere i colori blu-argento.
Go Bengals!

Source: old site

Seguici!
Post recenti
0

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca