In news

Esordio vincente per le tigri bresciane, contro una formazione ostica come Ferrara.

Nonostante il tentativo di fuga tra secondo e terzo quarto , non siamo riusciti a scrollarci di d’osso l’ombra degli inseguitori che con individualità forti e qualche big play, hanno saputo mettere in difficoltà la difesa bresciana.

Una partita che potremmo definire equilibrata in termini di show time, che non ha visto prevalere ne l’attacco ne la difesa.

Aquile Ferrara 26 – Bengals Brescia 30

(0-7; 12-10;  0-3; 14-10 )

Il primo quarto vede subito avanti i Bengals con un TDpass da 40 yards di Tinti su Bertoglio, azione che si sviluppa su una chiamata inusuale e rischiosa del coach Maggin, una giocata di quarto tentativo e 10. 0-7.

La partita prosegue a fasi alterne, con le ottime giocate di Michele Viviani e del runner ferrarese Mingozzi, ma l’equilibrio viene rotto da un intercetto della difesa Ferrarese che mette in buona posizione il quarterback Zeno Zucchelli. Le Aquile ne approfittano e vanno a segno, ne segue un gioco da due per tentare il sorpasso, ma la difesa bresciana tiene. 6-7.

L’attacco delle tigri macina yards, ma si vede costretto a rallentare dopo un fallito tentativo di big play che ha visto Grespan ormai lanciato nei pressi della endzone non riuscire a ricevere il lancio del quarterback Tinti. Per contro le Aquile nel drive successivo riescono a guadagnare campo fino al touchdown che li porta in vantaggio, grazie alla ricezione corta di Medini, e si va sul 12-7.

Ronny Barbolla suona la riscossa e guadagna down su down, mettendo cosi Tinti in condizione di lanciare un’altra bomba, direzione? Viviani che al suo rientro non si fa trovare impreparato; la trasformazione è buona e il Brescia torna in vantaggio per 12 a 14.

Coach Maggini inizia sapientemente a gestire il tempo e prima della fine della frazione Marco Bianchini mette a segno il suo primo field goal , un vero e proprio battesimo del fuoco per ogni kicker; Brescia incrementa cosi il distacco. 12-17.

Inizia il secondo tempo, Barbolla prosegue da dove si era fermato e si scatena in mezzo alla linea avversaria, i Bengals avanzano per il campo e portano la palla fino alle 10 yards avversarie; dove Bianchini colpisce con un secondo field goal. 12-20.

La difesa Bresciana richiamata dal proprio coach Ottenio alla svolta, contiene l’attacco ferrarese e Lorenzo Bassani, cornerback, mette a segno un intercetto e si invola sulla fascia per oltre 50 yards.

Ecco che l’attacco torna in campo e inizia un nuovo drive che porta il pallone sulle 19 yards ferraresi, altro field goal di Bianchini, altri 3 punti per Brescia. 12-23.

Le aquile, però non si danno per vinte e ripartono nel quarto quarto con grinta, il running back Mingozzi trascina la squadra e con una corsa di oltre quaranta yard tra le mani dei difensori biancoazzurri consente alle Aquile di aggiornare il tabellone. Nuovo tentativo di trasformazione per gli emiliani pronti a calciare tra i pali ci ripensano e tentano il colpaccio da due per accorciare le distanze e puntare a prendere la partita; non va, si prosegue sul 18-23.

Un ottimo kick off ben eseguito mette in difficoltà l’attacco bresciano costretto a partire a ridosso della propria endzone, Tinti e compagni sventato il possibile safety, ma 15 yards più avanti sono costretti a un 4 tentativo e 8. Ancora una volta Barolla si prende carico dell’attacco e prima con una finta di punt ritornato per un primo down e poi con una serie di corse e ricezioni, arriva in endzone su suggerimento puntuale di Giacomo Tinti.

Durante il drive si fa notare anche il lavoro dell’ esordiente Natan Orizio, wide receiver lanciato nella mischia da un ispirato coach Maggini. Il tabellone si aggiorna 18-30.

Forse un po’ rilassata, la difesa dei bengals concede a Mingozzi una corsa di 80 yards che viene poi finalizzata dall’ultima segnatura della gara di Dironi in ricezione, trasformata da due punti ancora da Mingozzi. E la gara termina sul 26 a 30 per i Bengals.

Ufficio Stampa Bengals Brescia

Seguici!
Post recenti

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca