Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /web/htdocs/www.bengalsbrescia.it/home/wp-includes/post-template.php on line 284
 In Articles, news
Nella nona giornata del campionato Fidaf, i Bengals vanno a Reggio Emilia per giocare contro gli Hogs per una posta importante: definire la posizione nel girone F e la possibile proiezione ai Playoffs. Le Tigri hanno lavorato duramente nel corso della settimana, impegnando con gli allenamenti anche la festa del 25 Aprile; il morale è alto, negli animi c’è coraggio e fiducia: battere gli Hogs è difficile, ma non impossibile.
L’arcobaleno che si alza sopra il campo – dopo un violento acquazzone – dipinge il cielo con mille colori: sarà una bella serata per giocare a football.
Le Tigri battono il kick-off e gli Hogs ritornano l’ovale fino alle proprie 28 yards. I Cinghiali avviano l’attacco con la formazione Wing-T e guadagnano terreno senza trovare molta resistenza da parte della difesa bresciana. La prima segnatura avviene dopo pochi minuti di gioco: sulle 12 yards bresciane, Buriani trova il varco e corre in end zone. Touchdown Hogs! Il calcio da 1 è di Iotti e vale un punto. Hogs 7 – Bengals 0. L’attacco blu-argento prova a rispondere ai padroni di casa, ma purtroppo resta in campo solo per 2 drive: Tinti si fa intercettare il lancio dalla difesa rosso-oro e così il prolato ritorna nelle mani del QB Lazzaretti. Gli Hogs si muovono velocemente con azioni di corsa e qualche lancio sporadico, ottenendo 4 primi downs consecutivi, quando la crew arbitrale chiama la fine del primo quarto.

Il secondo periodo inizia con i Cinghiali a ridosso della red zone: Fiorillo riceve palla da Lazzaretti e corre fino in fondo. Touchdown Hogs! Procopio realizza il tentativo addizionale. Hogs 14 – Bengals 0. La panchina bresciana chiama degli aggiustamenti in attacco e le Tigri riescono finalmente a spostare la catena con corse centrali e passaggi veloci: i Bengals ottengono 3 primi downs consecutivi e si fanno minacciosi sulle 11 yards avversarie; allo snap il QB Tinti non trova ricevitori liberi, sente il blitz ed esce dalla tasca: la sua corsa arriva in end zone. Touchdown Bengals! Il calcio addizionale è fermato dalla difesa reggiana. Cambia il punteggio: Hogs 14 – Bengals 6.
L’attacco reggiano torna in campo e nel giro di due azioni dimostra la pericolosità della Wing-T: prima una corsa di Callegati porta palla dalle proprie 25 yards alle 40 avversarie; poi è Sabbioni che finisce il lavoro con una corsa da 38 yards per la terza marcatura. Touchdown Hogs! Procopio si ripete al calcio: Hogs 21 – Bengals 6. La reazione dei Bengals al doppio svantaggio è un fuoco di paglia: Tinti&soci riescono a chiudere un primo down e portarsi a metà campo ma sono poi costretti al punt di allontanamento. Gli arbitri chiamano il “2 minutes warning” quando gli Hogs si trovano a partire dalle proprie 3 yards. La difesa bresciana è disorientata dalle manovre dietro al Centro reggiano e le corse di Buriani portano la catena sulle 40 yards avversarie. Allo snap seguente, Sabbioni si ripete con un’altra corsa. Touchdown Hogs! Procopio torna sulla mattonella e inquadra i pali. Hogs 28 – Bengals 6. L’ultimo minuto di gara è dei Bengals che usano le play-actions per guadagnare terreno; il terzo passaggio di Tinti per Grespan viene di nuovo intercettato dalla difesa e gli arbitri chiamano la lunga pausa con il punteggio: Hogs 28 – Bengals 6.

L’intervallo fa bene alle Tigri che tornano in campo più determinate: la difesa blu-argento ferma l’attacco rosso-oro e riprende il possesso di palla. Dalle 50 yards, i bresciani usano un bel trick play e guadagnano molto terreno. Nelle red zone avversaria, con un terzo&cinque, Tinti lancia corto per Turotti che realizza. Touchdown Bengals! Il tentativo da 2 punti è una corsa centrale che però viene fermata. Gli scores segnano: Hogs 28 – Bengals 12. Il restante tempo del periodo scorre via con gli Hogs in controllo di palla e tempo.

L’ultimo quarto si apre con i reggiani che muovono la catena con corse e qualche lancio arrivando a ridosso della end zone. Di nuovo una corsa centrale di Sabbioni manda fuori tempo la difesa bresciana. Touchdown Hogs! Procopio cala il poker nel calcio addizionale e il punteggio si aggiorna: Hogs 35 – Bengals 12.
La partita è oramai archiviata: gli Hogs sono in controllo, i Bengals vogliono onorare la maglia. L’attacco bresciano ottiene 4 primi downs e torna sulle 15 yard avversarie. Allo snap, Tinti trova libero il ricevitore Gaggiotti. Touchdown Bengals! Barbolla realizza il calcio addizionale e con il punteggio di Hogs 35 – Bengals 19 . A questo punto gli arbitri dichiarano la fine dell’incontro.
Un rammaricato Corti commenta: “Ha vinto la squadra più organizzata e con il gioco migliore. Gli Hogs sono partiti forte nei primi due quarti, i Bengals non sono riusciti a prendere le contromisure in difesa mentre l’attacco ha fatto diversi errori: il primo tempo è da dimenticare. Gli aggiustamenti dell’intervallo hanno fatto bene, si è vista una squadra più agguerrita… ma era troppo tardi per recuperare lo svantaggio. Riconosco i meriti degli Hogs, complimenti ai vincitori. Adesso lavoreremo per concludere al meglio il campionato”.
Il prossimo impegno sarà la gara di ritorno contro i Red Jackets a Sarzana, domenica 20 maggio.
Marcatori touchdown (da 6 punti):
Hogs: 1 Buriani, 2 Fiorillo, 2 Sabbioni
Bengals: 1 Tinti, 1 Turotti, 1 Gaggiotti
Marcatori extrapoint (da 1 punto):
Hogs: 1 Iotti, 4 Procopio
Bengals: 1 Barbolla
SCORING
TEAM 1QRT 2QRT HALF-TIME 3QRT 4QRT FINAL
HOGS 7 21 28 0 7 35
BENGALS 0 6 6 6 7 19

Source: old site

Seguici!
Post suggeriti

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca