In news

In una serata di pioggia e freddo, i Bengals giocano una buona partita contro gli Hammers e ipotecano un posto per i Playoffs.

La partita inizia con il Kickoff degli Hammers e il buon ritorno di Tinti fino alle 35 yards. Turotti&Co iniziano le manovre d’attacco che però si concludono con il punt di allontanamento. E’ la volta quindi dell’attacco brianzolo a scendere in campo, ma Radice&Co non spostano la catena e ricorrono al punt. Le due squadre si studiano a vicenda nei primi 10 minuti di gioco e la partita è aperta. L’equilibrio di gioco è spezzato dai padroni di casa: Tinti riceve ottimamente da Turotti e vola in endzone. TD Bengals! Barbolla realizza il calcio addizionale. Bengals 7 – Hammers 0. Il vantaggio dà vigore alle Tigri che – grazie ad una difesa arcigna – riescono a recuperare subito l’ovale e tornare minacciosi nella end zone avversaria a poche yards dalla linea di fondo; il raddoppio è nell’aria, ma la difesa brianzola nega la gioia all’attacco bresciano con un micidiale intercetto del front-seven proprio all’interno dell’end zone. Il primo quarto si chiude dopo 25 minuti di buon football.

Nel secondo quarto le due formazioni giocano un buon football: attacco, difesa e special team si danno il cambio sul terreno di gioco e la partita è bilanciata, nonostante qualche irregolarità chiamata dagli arbitri. Sul finire del periodo, i Bengals tornano sulle 20 yards avversarie: Turotti trova libero il rapido Gaggiotti con un passaggio che vale il raddoppio. TD Bengals! Barbolla centra i pali. Bengals 14 – Hammers 0. Le Tigri restano in attacco anche nell’ultimo minuto di gioco: un mix di run & pass porta i bluargento sulle 2 yards avversarie: Turotti trova la marcatura personale con una breve corsa. TD Bengals! Barbolla cala il tris sul PAT e gli arbitri chiamano l’intervallo. Bengals 21 – Hammers 0.

Nel terzo tempo le due squadre vanno in stallo per colpa della pioggia incessante che rende il campo pesante e che obbliga i coaches a cambiare il gameplan; non si registrano marcature.

Nell’ultimo quarto Tigri e Martelli danno spettacolo a beneficio dei numerosi tifosi accorsi al Chico Nova. Un’altra marcatura viene dai ragazzi di coach Maggini con una corsa da 40 yards del runningback Quarella; TD Bengals! Barbolla realizza il punto addizionale. Bengals 28 – Hammers 0. L’orgoglio e il cuore spingono gli Hammers a dare il massimo e così i neroverdi fanno breccia nella difesa bresciana sull’asse Radice – Bianchi. TD Hammers! Il tentativo addizionale è una corsa da due punti dello stesso Radice. Bengals 28 – Hammers 8. La partita viene chiusa dalle Tigri con un altro gioco di corsa questa volta dell’implacabile runningback Cristiano che sfonda tutti e tutto per arrivare in end zone. TD Bengals! Barbolla realizza la quinta marcatura della serata. Bengals 35 – Hammers 8. A meno di un minuto dalla fine, i tenaci Hammers sfruttano una distrazione della difesa bresciana e realizzano il secondo touchdown sull’asse Radice-Pogliani; TD Hammers! Il tentativo addizionale non riesce. La crew arbitrale dichiara la fine della gara col risultato: Bengals 35 – Hammers 14.

Maggini dichiara: “I Bengals hanno fatto ciò che avevo chiesto: restare concentrati durante la gara, evitare di subire psicologicamente alcune situazioni sfavorevoli di gioco; i giocatori sono rimasti a lungo concentrati e ben motivati perchè convinti dei propri mezzi. La difesa ha creduto in sé stessa e in più occasioni ha fermato l’attacco brianzolo. Gli Hammers sono stati un avversario valido, sottolineo che hanno dato filo da torcere a Skorpions e Daemons… squadre che ci hanno sconfitto senz’appello. La vittoria ci rende felici perché abbiamo centrato l’obiettivo della stagione: l’accesso ai Playoffs. In attesa di conoscere la nostra avversaria, lavoreremo ancora più duramente per essere PRONTI, DETERMINATI, EFFICACI”.

Coach Ottenio: “La difesa ha giocato con disciplina tattica per tre tempi; nell’ultimo quarto di gioco il calo di concentrazione ha permesso agli Hammers di segnare due volte. Nelle prossime due settimane, in attesa di conoscere il nostro avversario, lavoreremo su questo aspetto: mantenere la disciplina tattica per l’intera partita”.

Il Presidente Corti conclude: “Questa era una partita da dentro o fuori, i Bengals hanno saputo interpretare bene la gara. Attacco e difesa hanno commesso vari errori, seppure in misura minore rispetto le altre gare. Si vede la mano di tutto il coaching staff nell’aiutare i giocatori a commettere meno errori possibili. L’attacco ha ripreso a segnare con continuità, la difesa ha tenuto il campo per quasi tutta la gara salvo poi cedere 2 touchdown agli Hammers. Voglio elogiare anche il numeroso pubblico venuto allo stadio nonostante il maltempo”.

 

 Marcatori touchdown:

Bengals: 1 Tinti, 1 Gaggiotti, 1 Turotti, 1 Quarella, 1 Cristiano

Hammers: 1 Bianchi, 1 Pogliani

Marcatori extrapoint:

Bengals: 5 Barbolla

Hammers: 1 Radice (da 2 punti)

 SCORING

TEAM

1 QRT

2 QRT HALF TIME 3 QRT 4 QRT

FINALE

BENGALS

7

14 21 0 14

35

HAMMERS

0

0 0 0 14

14

Seguici!
Post suggeriti

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca