In Articles
Nella penultima giornata di campionato Fidaf 2017 di Seconda Divisione i Bengals Brescia giocano in trasferta contro i Daemons Martesana. All’andata, l’incontro si era chiuso con la vittoria delle tigri per 24 a 8.

Kick-off battuto dai milanesi e ritornato bene da Podavitte fino alle 48 yards avversarie. Al primo snap della partita, Tinti passa corto per Podavitte che si libera con una finta di corpo dal proprio marcatore e si invola lateralmente fino in fondo. Touchdown Bengals! Il calcio addizionale di Barbolla va a segno e dopo solo un minuto di gioco cambia il risultato: Daemons 0 – Bengals 7.
La partita riprende con il kick-off battuto dai bresciani e il possesso dei milanesi; I Daemons incassano lo svantaggio e reagiscono da squadra matura. Le due squadre si affrontano a viso aperto e durante il primo quarto le difese dominano, interrompendo le azioni di attacco avversarie. Per 3 volte gli special teams calcano il terreno per calciare il punt di allontanamento. Dopo 31 minuti gli arbitri chiamano la fine del primo quarto e le squadre cambiano campo con il punteggio: Daemons 0 – Bengals 7.
Il secondo periodo si apre con i Bengals alle porte dei Daemons sulle 12 yard. La difesa milanese è comunque attenta e porta pressione sui portatori di palla; un sack su Tinti da parte di Brambilla mette fine all’attacco delle tigri e riconsegna l’ovale ai diavoli rossi. Il match resta aperto e le due squadre provano con calci piazzati a mettere altri punti sul tabellone. Ci provano per primi i padroni di casa dalle 18 yard, ma la palla esce di poco; successivamente è la volta degli ospiti che dalle 25 yard calciano troppo basso.
A meno di un minuto dalla fine, i Daemons bussano di nuovo nella red zone Bengals e con un quarto e 10 yard tentano il Field Goal. La traiettoria della palla viene stoppata benissimo da Minnehan e gli arbitri fischiano la fine del periodo. Il tabellone segna Daemons 0 – Bengals 7.
Il terzo tempo inizia con i padroni di casa all’attacco, ma la catena non si muove molto. L’ovale cambia di mano varie volte tra le due formazioni per effetto di turnovers e punts. La partita va in stallo per merito delle difese che chiudono gli spazi e non consentono big plays. Tra le fila blu-argento si segnala il sack da parte di Rossi sul QB milanese e nel drive successivo un bel tackle di Filippini ancora sul QB milanese lanciato in velocità verso la end zone bresciana.. Vanificato l’attacco dei diavoli rossi, le tigri ripartono dalle proprie 30 yard e giocano due drive ma non riescono ad avanzare. Serve un colpo di classe per cambiare le carte in tavola e per fortuna arriva sull’asse QB-WR. Con un terzo e 13 yard nella propria metà campo, Tinti lancia corto per Podavitte libero da marcatura. La corsa del talento bresciano si ferma dopo 40 yards con la consegna a terra dell’ovale. Touchdown Bengals! Il tentativo da un punto di Barbolla va a segno; si allarga il divario tra le squadre: Daemons 0 – Bengals 14.
Il kickoff bresciano riconsegna il possesso all’attacco Daemons che si dà una scossa e inizia a produrre gioco sull’asse QB-RB; Ie corse muovono la catena e i padroni di casa arrivano di nuovo in redzone; con un quarto e 10 yard, i Daemons tentano il Field Goal. Bartesaghi realizza e accorcia la distanza. Daemons 3 – Bengals 14. Il tempo restante scorre veloce e gli arbitri dopo 26 minuti chiamano l’inversione del campo.
Si arriva all’ultimo quarto. Le due squadre continuano a darsi battaglia nonostante la calura e il campo pesante. C’è tempo per un Field Goal da parte dei Bengals che finisce fuori, un intercetto aereo di Nicolosi dei Daemons e riportato per 15 yards, un punt di allontanamento, un altro sack su Tinti da parte di Pasini. Ma la fine della partita viene decretata dalla difesa bresciana. I Daemons sono nella red zone avversaria con un secondo e 8 yard dalla linea di fondo; decidono per una corsa off tackle. Il LB De Marco è bravo a strappare il pallone dalle mani del RB avversario ed è veloce a correre per 90 yard. Touchdown Bengals! Barbolla decide che non c’è due senza tre e realizza il terzo punto addizionale. Daemons 3 – Bengals 21.
Negli ultimi due minuti, i Daemons dimostrano orgoglio nella sconfitta e con una serie di lanci medio-corti provano ad impaurire la difesa bresciana. Ma non c’è più tempo e dopo 34 minuti la crew arbitrale decreta la fine dell’incontro.
Con questa bella prova corale, i Bengals Brescia mettono un piede nei playoff e consolidano il secondo posto nel proprio girone. L’ultima partita si terrà Sabato 27 maggio nelle mura amiche del Chico Nova contro gli Hammers Monza-Brianza; alla squadra è richiesto un ultimo sforzo e soprattutto un alto punteggio realizzativo, in modo da presentarsi sulla griglia in buona posizione.

Marcatori dei touchdown (TD):
Bengals: 2 Podavitte, 1 De Marco.
Marcatori degli extrapoint (da 1 e 2 punti ):
Bengals: 3 Barbolla
Marcatori dei Field Goal (3 punti):
Daemons: Bartesaghi

Source: old site

Seguici!
Post recenti
0

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca